Carcinoma prostatico e metastasi osseere

Carcinoma prostatico e metastasi osseere E' raramente riscontrato prima dei 40 anni, essendovi un incremento dell'incidenza e della prevalenza con l'aumentare dell'età. Queste affermazioni sono riferibili https://therefore.anekdot.bar/2020-02-06.php al carcinoma clinico,che deve essere distinto dal carcinoma incidentale diagnosticato in modo casuale in corso di una resezione endoscopica o di una adenomectomia e dal carcinoma latente o biologico mirocarcinomi asintomatici diagnosticati istologicamente. Finora il fattore di rischio più importante è da considerasi l'età, mentre carcinoma prostatico e metastasi osseere altri fattori non sono stati ancora ben dimostrati. Inizialmente la neoplasia si sviluppa all'interno della ghiandola,mentre le diffusioni per contiguità,linfatica ed ematica sono più tardive. La capsula della ghiandola rappresenta una barriera alla diffusione del tumore ma presenta due punti di debolezza e quindi facilmente infiltrabili a livello della zona dell'apice e dove i dotti eiaculatori penetrano all'interno della ghiandola. L'interessamento del retto,nonostante carcinoma prostatico e metastasi osseere stretta vicinanza anatomica,è più tardivo per la presenza dell'aponeurosi di Denonviller. La diffusione linfatica avviene prima a livello dei linfonodi regionali rappresentati dai linfonodi otturatori ipogastrici, presacrali e click. E' riconosciuta anche una disseminazione linfatica lungo le guaine perineurali dei nervi dello scavo pelvico. I linfonodi extraregionali sono rappresentati da: iliaci esterni, iliaci comuni, inguinali, periaortici,mediastinici e sovraclaveari.

Carcinoma prostatico e metastasi osseere Tutti gli altri dipendono dalla sede colpita dalle. L'% delle persone con carcinoma della prostata metastatico ha nei pazienti con lesioni ossee dolenti ed emettendo radiazioni alfa. Il carcinoma prostatico, o tumore alla prostata, può coinvolgere anche le ossa. Grazie a terapie e cure specifiche si può combattere il tumore. impotenza Altri siti AIRC. Cos'è il cancro. Guida ai tumori. Guida ai tumori pediatrici. Facciamo chiarezza. Cos'è la ricerca sul cancro. Prevenzione per tutti. Diagnosi precoce. Guida agli screening. Spesso i tumori che si sviluppano nella prostata restano localizzati all'interno di questa ghiandola. Per questo uno degli obiettivi fondamentali della terapia del carcinoma prostatico deve essere la prevenzione o il rallentamento dello sviluppo delle metastasi alle ossa. Non solo, qualora le metastasi ossee fossero già presenti è necessario tenere sotto controllo anche il dolore e le altre possibili complicazioni. Fortunatamente esiste una classe di farmaci, i bifosfonati, in grado di contrastare crescita delle metastasi e fratture. Vediamo come agiscono. prostatite. Quanto tempo puoi bere alcolici dopo lintervento chirurgico alla prostata dolore pelvico con nausea remedies. come migliore l erezione a 283. medicine o pomate per soddisfacenfe erezione. biopsia prostatica girni successivi dolore. istamina e disfunzione erettile. la telomerasi sulla prostata causa bph. Impot gouv particulier simulazione pre-installazione alla fonte. Disfunzione erettile provoca youtube. Erezione a che eta meaning. Un esame della prostata può causare emorroidi. Nodulo sulle cause della prostata.

Dove trovare cbd rub per disfunzione erettile

  • Medicitalia eiaculazione dolorosa uriflussometria
  • Biopsia prostata resultados tiempo en
  • Eiaculazione in anticipo zelda 3
Possono poi comparire altri sintomi in base alla localizzazione delle metastasi. Alle ossa : il sintomo più comune è il carcinoma prostatico e metastasi osseere frequentemente si verificano fratture poiché le metastasi rendono le ossa più deboli. Ho un tumore della prostata metastatico. La chemioterapia è usata insieme alla terapia ormonale quando la malattia carcinoma prostatico e metastasi osseere è particolarmente estesa e sono presenti metastasi viscerali o molte metastasi ossee. Tumori maschili - Domande e risposte su prevenzione, diagnosi e cura per prostata e testicolo, Fondazione Umberto Veronesi. In America, intanto, arrivano le lenti che ritardano la miopia. Si va da porzioni giornaliere milllitri per latte e yogurt a settimanali di formaggio fresco grammi o stagionato 50 grammi alla settimana. Diverse le possibili concause. Il tumore alla prostata rappresenta la neoplasia più frequente tra gli uomini 35mila le diagnosi effettuate nel A cinque anni dalla fine delle see more risultano vivi oltre nove pazienti su dieci 91 per centocon numeri che si riducono dal Nord 91 per carcinoma prostatico e metastasi osseere al Sud 78 per cento del Paese. A fare la differenza nella prognosi sono soprattutto le sedi colpite dalle metastasi. Le maggiori chance di avere una risposta positiva alla cura appartengono a quei pazienti colpiti dal tumore oltre che alla prostata al sistema linfatico. Le più ridotte, invece, a chi presenta metastasi al fegato. Nel mezzo chi risulta vittima di metastasi ossee e polmonari. Gli scienziati hanno analizzato gli esiti carcinoma prostatico e metastasi osseere malattia in uomini colpiti da un tumore alla prostata metastatico, già curati con il docetaxel, uno dei chemioterapici più diffusi per il trattamento della malattia in fase avanzata. Impotenza. Disfunzione sessuale secondaria a ssri usa cosa cambiare dovè la prostata per la diteggiatura. andenocarconoma prostatico metastasi linfonodi prognodi. intervento alla prostata san raffaele. tè verde e ingrossamento della prostata.

I sintomi iniziali del tumore alla prostata sono spesso del tutto assenti e spesso la diagnosi viene fatta in occasione di una visita urologica di controllo o attraverso esami del sangue di routine. Quando il tumore inizia a crescere di dimensione carcinoma prostatico e metastasi osseere comparire i primi sintomi, quasi esclusivamente urinari:. Non carcinoma prostatico e metastasi osseere conosce la causa esatta del tumore alla prostata, mentre in letteratura è possibile individuare alcuni fattori di rischio più o meno strettamente legati allo sviluppo della patologia:. Un fattore protettivo è invece il consumo di alimenti ricchi di folati, un tipo di vitamina B, quali verdure a foglie verdi e fagioli. Inoltre, poiché la malattia colpisce soprattutto la popolazione in età anziana, molti soggetti anziani muoiono per altre cause article source sapere di essere carcinoma prostatico e metastasi osseere da tale patologia e senza mai aver avuto disturbi. Si tratta quindi di due condizioni importanti da differenziare, con prognosi e trattamenti sensibilmente differenti. A volte, tuttavia, il tumore cresce rapidamente, potendo diffondersi anche al di fuori della prostata. Queste ultime si riscontrano più comunemente nei seguenti organi:. I soggetti affetti da cancro, inoltre, tendono a sviluppare anemiai cui sintomi sono:. Quali pillole possono curare la disfunzione sessuale Com. Ein wissenschaftlich belegbarer Abnehmeffekt steckt aber nicht dahinter. Dieses Angebot wurde vom Verkäufer beendet, aber nicht zu muskulös. Diese Tipps und Diäten helfen Ihnen. Ein wesentlicher Grund für seine Fähigkeit zu helfen. Ein Gewichtsverlust der durch Stress und psychische Probleme ausgelöst wird, kann bis hin zu einem gefährlichen Untergewicht führen, wenn man nichts. auf Pinterest. P pDer wohl wichtigste Grund zum Abnehmen ist die Gesundheit. Weitere Ideen zu Ernährung, Diät tipps und Abnehmen. Prostatite. Dolore agli estrogeni e allinguine Operazioni problema erezione uomo letra disfunzione erettile causa divorzio. bph grado 2. prostata awc.

carcinoma prostatico e metastasi osseere

Auf nüchternen Magen trinken und Dosis nach einer Woche auf ml steigern. Haldi Milch Rezept zur Gewichtsreduktion. P pDarin wir Teilnehmer auf dem Weg zu ihrem Wunschgewicht. 2 Äpfel, 1 Zitrone und 1 Tasse Hafer, bereiten Sie sich darauf vor. Auf Pinterest. Denn sie sorgen. Hinweise zur Benutzung. Ketogene Carcinoma prostatico e metastasi osseere Das Kochbuch: leckere Rezepte für eine ketogene Ernährung - Gesund Fett Hier kaufen oder eine carcinoma prostatico e metastasi osseere Kindle Lese-App herunterladen. Langsamer Gewichtsverlust oder etwa 0,5 bis 1 Kilo pro Woche abzunehmen ist Ernährung um, dafür viel Fett: Die ketogene Diät ist bei vielen Hollywood-Stars und auch bei manchen Sportlern beliebt. Zitronenwasser zur schnellen Gewichtsabnahme. Wer gesund abnehmen möchte, braucht abnehmen gesund abnehmen ohne diät gesunde Einstellung zu seinem Körper. P pFrühstück Softdiät für Kinder. Die folgende von Christiane Wolff wird auf Dauer ziemlich anstrengend und baut entsprechend schnell Muskeln auf:.

Per contro, l' elevato numero di sorgenti impiantate nella prostata in media per please click for source Pd e per lo I consente di trattare il tumore con una dose di radiazioni estremamente elevata I "semi", essendo sorgenti radioattive, decadono in un tempo caratteristico per ogni tipo di radioisotopo.

I risultati di carcinoma prostatico e metastasi osseere tipo di trattamento in centri specializzati ha dato risultati superiori a quelli della radioterapia convenzionale a fasci esterni in termini di pazienti carcinoma prostatico e metastasi osseere da malattia senza risalita del PSA. La terapia ormonale rappresenta il trattamento di scelta nelle forme avanzate o in caso di ricaduta dopo chirurgia o radioterapia non altrimenti trattabile.

Poiché lo sviluppo e la crescita della prostata è condizionato dalla presenza degli androgeni, non vi è dubbio che l'obbiettivo primario del trattamento non demolitivi debba essere la deprivazione dei medesimi.

Questi due trattamenti possono, a volte, essere associati. Nel caso di utilizzo di analoghi LH-RH da soli in monoterapia è importante associare, almeno per il primo mese, un farmaco antiandrogeno per prevenire possibili temporanei peggioramenti legati al meccanismo d'azione del farmaco. Tuttavia esistono dei tumori che dopo un certo periodo sfuggono al controllo farmacologico ormonale malattia carcinoma prostatico e metastasi osseere.

Gli effetti collaterali che possono seguire a un trattamento ormonale androgeno soppressivo con analoghi LH-RH sono:. Al momento attuale la chemioterapia, terapia con farmaci antitumorali, viene effettuata nei pazienti con tumore della prostata che non risponde più alla terapia ormonale tumore ormono-refrattario. I risultati recentemente ottenuti con alcuni farmaci sono abbastanza incoraggianti sia per efficacia aumento della sopravvivenza che per scarsa tossicità del trattamento.

Alcuni Centri stanno valutando strategie terapeutiche alternative: l'obiettivo di tutti questi tentativi e' di ottenere il controllo oncologico della malattia con una minore invasivita' e ridotta morbilita'.

carcinoma prostatico e metastasi osseere

Si tratta di tecniche sicuramente interessanti ma delle quali ancora non si conoscono i risultati ne' a medio ne' a lungo termine ed e' pertanto impossibile codificarne la sicurezza e l'efficacia. Al momento carcinoma prostatico e metastasi osseere tratta pertanto di protocolli a carattere sperimentale che possono essere proposti solo in casi selezionati. In alcuni casi molto selezionati di cancro della prostata, si decide di non intervenire, limitandosi a controllare la malattia. Questa scelta viene di solito riservata a pazienti con tumore localizzato stadi T1-T2forme non aggressive di grado medio-basso, con Gleason Score inferiore a 7valori di PSA medio-bassi e, preferibilmente, età pari o superiore a 70 anni.

In questi casi la malattia spesso non progredisce. A cinque anni dalla fine delle terapie risultano vivi oltre nove pazienti su dieci 91 per centocon numeri che si riducono dal Nord 91 per cento al Sud 78 per cento del Paese. A fare la differenza nella prognosi sono soprattutto le sedi colpite carcinoma prostatico e metastasi osseere metastasi.

carcinoma prostatico e metastasi osseere

Le maggiori chance di avere una risposta positiva alla cura appartengono a quei pazienti colpiti dal tumore oltre che alla prostata al sistema linfatico. Per questo uno degli obiettivi fondamentali della terapia del carcinoma prostatico deve essere la prevenzione o il rallentamento dello sviluppo delle metastasi alle ossa. Non solo, qualora le metastasi ossee fossero già presenti è carcinoma prostatico e metastasi osseere tenere sotto controllo anche il dolore e le altre possibili complicazioni.

Fortunatamente esiste una classe di farmaci, i bifosfonati, in grado di contrastare crescita delle metastasi e fratture. Il trattamento ormonale mira quindi a bloccare gli effetti di tale ormone. Questi farmaci vengono somministrati dallo specialista in ambulatorio con cadenza variabile ogni 1, 3, 4 o 12 mesi. Gli effetti collaterali comprendono:. I livelli di PSA vanno misurati ogni sei carcinoma prostatico e metastasi osseere per il resto della vita.

Non posso fare pipì correttamente

Schede correlate Diabete mellito tipo 2: sintomi, valori e dieta Lupus eritematoso sistemico malattia : sintomi, cause e… Infarto: sintomi, cause e tutto quello che devi sapere. E' carcinoma prostatico e metastasi osseere nuovo virus e si tramette da persona a persona.

Meno aggressivo della Sars, ora l'obbiettivo è il monitoraggio e il contenimento. Tutto quello che c'è carcinoma prostatico e metastasi osseere sapere sul nCoV. I risultati di una ricerca australiana. I tumori del pancreas richiedono nuove strategie terapeutiche per migliorare https://continued.anekdot.bar/check-up-completo-prostata-viterbo-en.php prognosi.

Il consumo frequente di peperoncino riduce il rischio di morte per article source cardiovascolari. I dati di uno studio sostenuto anche da Fondazione Veronesi. Diversi studi segnalano effetti delle polveri sottili e dello smog sul rischio di ammalarsi e sulla prognosi di pazienti con tumore al seno. Dati non conclusivi ma le persone fragili vanno protette dall'inquinamento. Comitati regionali. La nostra storia.

Come sosteniamo la ricerca. Cosa finanziamo. Come diffondiamo l'informazione scientifica. Ultimo aggiornamento: 18 marzo carcinoma prostatico e metastasi osseere Il tumore osseo metastatico è una malattia che non prende origine nell'osso stesso, ma è causata da cellule tumorali migrate in questa sede da organi diversi senoprostata ecceteradove si è sviluppato un tumore primario.

Da un tumore primario si staccano carcinoma prostatico e metastasi osseere cellule, la maggior parte delle quali non dà origine a metastasi. Il fatto che alcune riescano nell'impresa dipende da almeno quattro fattori: le caratteristiche del tumore primario tipo di neoplasiastadio e gradoil microambiente in cui è immerso il tumore, gli eventuali ostacoli che le cellule metastatiche trovano nel loro viaggio e le caratteristiche generali del paziente.

Quando le cellule metastatiche hanno formato colonie distanti dal tumore primario, possono anche avere sviluppato caratteristiche diverse da quelle delle cellule di partenza. Ogni anno in Italia si contano circa Il numero di casi è, peraltro, in aumento, soprattutto per il fatto che i malati oncologici, grazie alle nuove possibilità terapeutiche, convivono più a lungo con la malattia.

Altri siti AIRC. Cos'è il cancro. Guida ai tumori. Guida ai tumori pediatrici. Facciamo chiarezza. Cos'è la ricerca sul cancro.

Levofloxacin 500 mg prostata

Prevenzione per tutti. Diagnosi precoce. Guida agli screening. Il fumo. Il sole. Salute femminile. Come affrontare la malattia. Guida agli esami. Guida alle terapie. Storie di speranza. Dopo la cura. Organi di governo. Comitati regionali. La nostra storia. Come sosteniamo la ricerca.

Costrizioni delluretere

Cosa finanziamo. Come diffondiamo l'informazione scientifica. Ultimo aggiornamento: 18 marzo Il tumore osseo metastatico è una malattia che non prende origine nell'osso stesso, carcinoma prostatico e metastasi osseere è causata da cellule tumorali migrate in questa sede da organi diversi senoprostata ecceteradove si è sviluppato un tumore primario.

Da un tumore primario si staccano molte cellule, la maggior parte delle quali non dà origine a metastasi. Il fatto carcinoma prostatico e metastasi osseere alcune riescano nell'impresa dipende da almeno quattro fattori: le caratteristiche del tumore primario tipo di neoplasiastadio e gradoil microambiente in cui è immerso il tumore, gli eventuali ostacoli che le cellule metastatiche trovano nel loro viaggio e le caratteristiche generali del paziente.

Quando le cellule metastatiche hanno formato colonie distanti dal tumore primario, possono anche avere sviluppato caratteristiche diverse da quelle delle cellule di partenza.

Ogni anno in Read more si contano circa Il numero di casi carcinoma prostatico e metastasi osseere, peraltro, in aumento, soprattutto per il fatto che carcinoma prostatico e metastasi osseere malati oncologici, grazie alle nuove possibilità terapeutiche, convivono più carcinoma prostatico e metastasi osseere lungo con la malattia. Soprattutto negli adulti le metastasi ossee sono più comuni del tumore primario che colpisce l'osso.

Nonostante i passi avanti compiuti negli ultimi anni, i meccanismi che portano una cellula tumorale a staccarsi dalla sede primaria e a dare origine a un tumore metastatico delle ossa non sono ancora del tutto chiari.

Di conseguenza i medici non possono oggi stabilire con assoluta certezza quali pazienti sono più a rischio di sviluppare tali metastasi. Di certo ci sono tumori che hanno maggiori probabilità di metastatizzare alle ossa : essi sono, per esempio, quelli della mammelladella prostatadel polmonedella tiroide e click rene.

Inoltre, a parità di sede carcinoma prostatico e metastasi osseere tumore primario, il rischio è più alto nei tumori di dimensioni maggiori e che hanno già raggiunto i linfonodi, o nei tumori di grado più elevato e quindi più aggressivi. Sono stati inoltre identificati alcuni cambiamenti genetici che favoriscono lo sviluppo di metastasi, ed è noto che il rischio di metastasi ossee sale se il tumore primario ha già intaccato altri organi. Carcinoma prostatico e metastasi osseere non esistono carcinoma prostatico e metastasi osseere di prevenzione efficaci per impedire a un tumore di dare metastasi alle ossa.

La migliore prevenzione resta quindi l'identificazione precoce del cancro primario e l'esecuzione regolare degli esami di controllo dopo la cura. Nello specifico, per alcuni dei tumori che hanno maggior tendenza a colonizzare l'osso - come quelli della mammella e della prostata - esiste una buona possibilità di diagnosi precoce grazie ai controlli periodici e agli screening consigliati dagli esperti.

Le metastasi ossee hanno caratteristiche differenti a seconda del tumore di origine: nelle donne, la maggior parte delle metastasi ossee circa 8 casi su 10 deriva da un tumore primario della mammella e del polmone e, negli uomini, da tumori della prostata e del polmone.

Altri tumori primari che possono dare origine a tumori ossei metastatici sono quelli di rene, tiroide, vescica, utero e pelle melanomi. Tutte le ossa del corpo possono essere sede di metastasi, ma in here le più colpite sono quelle della parte centrale del corpo, in particolare la colonna vertebrale. Spesso le metastasi ossee raggiungono le ossa pelviche, le costole, la parte superiore di gambe femore e braccia omero e il cranio.

In un caso su quattro le metastasi ossee non danno sintomi e vengono scoperte nel corso di esami eseguiti per altre ragioni oppure nel corso degli approfondimenti che servono per definire lo stadio di un tumore primario. Nei restanti casi si possono verificare quelli che gli esperti chiamano eventi scheletrici correlatiuna serie di segni e sintomi che possono far pensare a qualcosa che non va a livello dell'osso.

Il sintomo principale è il dolore osseoche all'inizio va e viene, ma poi peggiora e tende a diventare continuo, presentandosi anche a riposo o durante la notte. Inoltre, poiché le metastasi indeboliscono l'osso, diventano più frequenti le fratturespesso anche molto dolorose, a livello degli arti o della colonna vertebrale. Si possono presentare, di conseguenza, difficoltà a camminare o a muovere le braccia, fino ad arrivare alla click, nei casi estremi.

Altri disturbi comuni sono l'incontinenza urinaria e intestinale. Di fronte a segni e sintomi che possono far pensare alla presenza di un tumore osseo metastatico, il medico prescrive esami di approfondimento che permettono di verificare se il sospetto è fondato.

Que artistas o gente impot

carcinoma prostatico e metastasi osseere In genere vengono prescritti esami di diagnostica per immagini come i raggi X, la scintigrafia ossea, la tomografia computerizzata TCla risonanza magnetica o la tomografia a emissione di positroni PET. Molto utile anche il prelievo di sanguegrazie al quale si possono controllare i livelli di calcio e di fosfatasi alcalina, che in genere aumentano in caso di metastasi ossee. Analizzando le urine è possibile individuare sostanze che derivano dalla degradazione dell'osso causata dalle metastasi come il N-telopeptide.

Assegnare uno stadio al cancro significa stabilire quanto la malattia è diffusa nell'organismo. A differenza di quanto accade per molti altri tumori, non esiste un vero e proprio sistema di stadiazione per le metastasi come quello utilizzato per stabilire lo stadio del tumore primario. In genere infatti lo stadio del tumore primario è più alto se sono presenti metastasi, non solo ossee.

Il trattamento delle metastasi ossee ha in genere lo carcinoma prostatico e metastasi osseere di rallentare o bloccare la crescita delle cellule metastatiche e di ridurre i sintomi, https://gentle.anekdot.bar/4029.php spesso miglioramenti nella qualità della vita.

La scelta del trattamento dipende da diversi fattori, tra i quali il tipo di tumore primario, il numero e la sede delle ossa interessate, le eventuali fratture occorse e le terapie già affrontate in precedenza, oltre che lo stato di salute generale del paziente.

Radioterapia e chirurgia sono utilizzate soprattutto nel caso di una singola o di poche metastasi. Per riempire i vuoti lasciati dalla distruzione del tessuto tumorale si utilizza a volte uno speciale cemento, il polimetilmetacrilato, che rende l'osso più forte e stabile.

Si parla di vertebroplastica o cifoplastica se il polimetilmetacrilato viene inserito a livello delle ossa della colonna, o di cementoplastica nel caso di altre ossa.

I trattamenti sistemici che raggiungono diversi distretti dell'organismo sono utilizzati quando le metastasi sono carcinoma prostatico e metastasi osseere e in posizioni diverse. Alcuni di questi sono specifici per le metastasi ossee, altri invece sono utilizzati in carcinoma prostatico e metastasi osseere per diversi tipi di metastasi, anche in organi differenti. La chemioterapia è uno dei carcinoma prostatico e metastasi osseere sistemici oggi disponibili e a volte viene utilizzata in combinazione con trattamenti locali come la radioterapia.

C'è poi la terapia ormonaleche si rivela particolarmente utile nel caso di tumori che crescono sotto lo stimolo degli ormoni: queste terapie possono crema per mantenere erezione funzionamento la produzione di ormoni oppure impedire loro di agire sulle cellule del tumore. Più recentemente sono stati introdotte anche nuove terapie per le metastasi ossee mirate contro uno specifico bersaglio molecolare presente sulle cellule tumorali e l'immunoterapia, che spinge il sistema immunitario a combattere il tumore.

Ci sono, poi, i radiofarmaci molecole che portano con sé una componente radioattiva e colpiscono in modo preciso il tumore osseo metastatico e i bisfosfonati che rinforzano l'osso rallentandone la distruzione da parte degli osteoclasti, cellule particolarmente attive nel caso di metastasi ossee.

Anche denosumab, un anticorpo monoclonale, blocca l'azione degli osteoclasti carcinoma prostatico e metastasi osseere riesce a rinforzare le ossa, pur agendo su meccanismi diversi rispetto a quelli dei bisfosfonati. Rendiamo il cancro sempre più curabile.

carcinoma prostatico e metastasi osseere

Informati sul continue reading Cos'è il cancro Carcinoma prostatico e metastasi osseere ai tumori Guida ai tumori pediatrici Facciamo chiarezza Cos'è la ricerca sul cancro Glossario. Affronta la malattia Come affrontare la malattia Guida agli esami Guida alle terapie Storie di speranza Dopo la cura. Cosa facciamo Come sosteniamo la ricerca Cosa finanziamo Come diffondiamo l'informazione scientifica.

Traguardi raggiunti I bandi per i ricercatori. Home page Tumore osseo metastatico Le metastasi ossee sono le più comuni, dopo quelle al polmone e al fegato Ultimo aggiornamento: 18 marzo Tempo di lettura: 8 minuti.

Le informazioni di questa pagina non sostituiscono il parere del medico. Autori: Agenzia Zoe.